Imposta Regionale Attività Produttive (IRAP)


DESCRIZIONE TRIBUTO
L'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) è stata introdotta nell'ordinamento tributario con il decreto legislativo 15 Dicembre 1997, n. 446. L'Irap è un'imposta:

  • locale, in quanto applicabile alle attività produttive esercitate nel territorio di ciascuna regione;
  • reale, in quanto prende in esame non il soggetto d'imposta, bensì le tipologie di attività esercitate dal medesimo.

Il presupposto dell'IRAP è l'esercizio abituale di un'attività autonomamente organizzata diretta alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi. L'attività esercitata dalle società e dagli enti, compresi gli organi e le amministrazioni dello Stato, costituisce in ogni caso presupposto per l'imposta".
 

CHI PAGA
I soggetti passivi tenuti al pagamento dell'IRAP sono i contribuenti che, nel territorio di una o più regioni, esercitano abitualmente un'attività autonomamente organizzata diretta alla produzione di beni ovvero alla prestazione di servizi.

I soggetti passivi tenuti al pagamento dell'imposta sono disciplinati dall'art. 3 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 che elenca, al comma 1, i soggetti passivi IRAP e, al comma 2, i soggetti esclusi dall'IRAP.


QUANTO PAGARE
L'imposta si applica sul valore della produzione netta derivante dall'attività esercitata nel territorio della regione. La base imponibile è definita dagli articoli 5, 5-bis, 6, 7, 8 del decreto legislativo n. 446/1997, nonché dalle disposizioni comuni fissate dall'art. 11 e seguenti del medesimo decreto legislativo.

Le aliquote vigenti al 31/12/2018 sono:

1) 4.97% - Aliquota ordinaria (tranne le eccezioni previste dal D.Lgs. 446/97 e dalla Legge regionale) - Art. 16, co. 1, D.Lgs. n. 446/97 e L. R. 16/01/14 n. 4;

2) 5.27% - Aliquota maggiorata per i soggetti che esercitano attivita' di imprese concessionarie diverse da quelle di costruzione e gestione di autostrade e trafori - Art. 16, co. 1-bis, lett. a), D.Lgs. n. 446/97 e L.R.16/01/14 n.4;

3) 5.72% - Aliquota maggiorata per banche ed altri enti e societa' finanziari di cui all'art. 6 del D.Lgs. n. 446/97 - Art. 16, co. 1-bis, lett. b), D.Lgs. n. 446/97 e L.R.16/01/14 n.4;

4) 6.97% - Aliquota maggiorata per le imprese di assicurazione di cui all'art. 7 del D.Lgs. n. 446/97 - Art. 16, co. 1-bis, lett. c), D.Lgs. n. 446/97 e L.R.16/01/14 n.4;

5) 4.40% - Aliquota agevolata per le organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (onlus) e le cooperative sociali - Art. 75, L.R. 30/01/2008 n. 1. L.R. 16/01/14 n.4;

6) 8.50% - Aliquota Amministrazioni ed enti pubblici - Art. 16, co. 2, D.Lgs. n. 446/97.


QUANDO PAGARE
Il versamento dell'IRAP avviene per autotassazione, ed è basato sul sistema degli acconti e del saldo. L'imposta dovuta alla regione in base alla dichiarazione è versata dal soggetto passivo con le modalità e nei termini stabiliti per le imposte sui redditi. Per le scadenze di pagamento fare riferimento al sito dell'Agenzia delle Entrate e alle istruzioni fornite per la presentazione della dichiarazione dei redditi.

Il link di riferimento per l'esercizio 2019 è il seguente:
ww.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/296961/IRAP_2019_istr.pdf.


COME PAGARE
Per tutte le categorie di contribuenti, diversi dagli enti pubblici, il versamento dell'IRAP deve essere effettuato utilizzando il modello F24. I Codici Tributo sono:

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3812 - Irap - acconto - prima rata.

Gli enti pubblici devono utilizzare il modello “F24 Enti Pubblici” per il pagamento delle ritenute alla fonte, dell'Irap, delle ritenute Irpef e delle relative addizionali regionali e comunali.

Gli enti e le amministrazioni pubbliche che non possono utilizzare l'F24 EP continuano a utilizzare le tradizionali modalità di versamento (versamenti diretti in Banca d'Italia, bollettini di c/c postale, ecc.).

Il conto corrente postale, istituito con decreto interministeriale 24 marzo 1998, della Regione Campania è il n. 662809. Il codice fiscale delle Regione Campania è 80011990639.

Per l'individuazione dei codici tributo utilizzabili con  F24EP e con F24 fare riferimento al sito dell'Agenzia delle Entrate al seguente link: www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/pagamenti/f24-enti-pubblici-f24_enti_pub/cosa-f24_enti_pub

N.B. tutti i versamenti IRAP di competenza della Regione Campania devono riportare il codice regione 05.


A CHI RIVOLGERSI
Direzione regionale dell'Agenzia delle Entrate della regione Campania Via A. Diaz n. 11, 80134 - Napoli - Centralino: 081/4281111.


RIFERIMENTI NORMATIVI
Decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, in attuazione dell'articolo 3, commi 143, 144 e 147, della legge 23 dicembre 1996, n. 662.