Riqualificazione pronto soccorso Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona di Salerno

12/12/2015 - "Si completa - con l'inaugurazione di questa mattina - un bellissimo intervento di riqualificazione del pronto soccorso dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona di Salerno che ha visto, in particolar modo, rivisitazione del percorso emergenziale per l’accoglienza dei pazienti" queste le parole del presidente De Luca.

"Si tratta di un progetto partito già da tempo ma che credo possa rappresentare l'immagine della sanità campana che dobbiamo costruire per il futuro. Dopo questo primo intervento dovremo affrontare problemi delicatissimi, come quelli relativi al personale ed ancora quelli di carattere strutturale. Stiamo appunto lavorando in queste ore per avere una modifica alla legge finanziaria che ci consenta di poter assumere 3.000 medici. Ora o mai più!" ha proseguito il presidente.

"Se non ce la facciamo adesso non ce la faremo più principalmente per due ragioni. La prima politico-istituzionale: sarà difficile trovare un governo regionale di persone che rispondono solo alla propria coscienza. In secondo luogo, perché se perdiamo altri cinque anni di tempo i ritardi - anche solo tecnologici e strutturali - che si saranno accumulati richiederanno ingenti risorse per essere recuperati. Abbiamo cinque anni decisivi per il destino della sanità campana" ha concluso De Luca.

12-12-2015

Canali

 
  • Giffoni Experience 2017, in arrivo giovani giurati da tutto il mondo
  • Riattivato il treno turistico "Campania Express"
  • De Luca inaugura la Biobanca dell’IZSM di Portici
  • Giffoni Experience 2017, in arrivo giovani giurati da tutto il mondo
  • De Luca inaugura la Biobanca dell’IZSM di Portici
  • Il Presidente De Luca all’inaugurazione di "The Young Pope / la mostra"